Adrano: donna picchia il marito, i poliziotti e i medici, denunciata

È stata denunciata per lesioni personali maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Protagonista della vicenda una donna di 34 anni di origine dominicana residente ad Adrano la quale a seguito di una lite con il marito, 75enne, avrebbe iniziato a malmenarlo pesantemente con calci e pugni. Il fatto è accaduto in zona Cappuccini. La donna mercoledi sera avrebbe prima avuto un diverbio col coniuge e poi di li a poco dalle parole sarebbe passata alle mani. Ad allertare la Polizia del locale Commissariato che è intervenuta prontamente sul posto sono stati alcuni vicini i quali udendo rumori ed urla provenire dall’abitazione dei due hanno immediatamente compreso che qualcosa andava storto. Giunti sul posto i poliziotti hanno tentato di bloccare la donna che impavida non si è per nulla intimorita anzi ha continuato a darle di santa ragione al marito e non solo anche nel mezzo della rissa sono stati feriti pure i poliziotti. Dopo non poco tempo è stata bloccata e sedata grazie all’intervento di medici e paramedici del 118 che l’hanno poi condotta all’ospedale  di Biancavilla. Nella baraonda insomma non c’è andato di mezzo solo il marito che è stato giudicato guaribile in una 20 di giorni ma anche quattro polizotti, un medico ed un infermiere del 118. In totale 7 i feriti per mano della donna che come detto è stata denunciata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *