Biancavilla: aggredito all’interno della caserma il comandante dei Carabinieri

Le conseguenze della violenta aggressione di domenica mattina in piazza Don Bosco a Biancavilla, nel corso della fiera del bestiame, non sono per nulla confortanti. Si va da un’aggressione all’altra in città. Domenica ad essere preso di mira – lo ricordiamo – oltre le due donne, il presidente della LAV Catania Angelica Petrina e l’avvocato dell associazione Pilar Castiglia – era stato anche il vice comandante della locale Stazione dei Carabinieri che aveva riportato una ferita lacero contusa alla testa. Ebbene le aggressioni non sarebbero finite qui perchè ieri sera sera una seconda lite si e sarebbe scatenata all’interno della Caserma di via Benedetto Croce che ha visto coinvolto il Comandante della locale Stazione. I fatti si sarebbero svolti in serata come detto mentre il comandante stava effettuando interrogatori ed accertamenti proprio sul violento avvenimento del mattino. In caserma quindi tra i soggetti che erano presenti per gli accertamenti ed il comandante sarebbe scoppiato un parapiglia e da li il passo è stato breve per dar vita ad una colluttazione che si è quietata solo grazie all’intervento dei colleghi del Maresciallo finita con l’arresto di due individui. Il Comandante della locale Stazione comunque pare stia bene avrebbe riportato solo lievi ferite ad un braccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *