Paternò: 40enne ai domiciliari, dovrà scontare 9 mesi per detenzione e spaccio di droga

I Carabinieri di Paternò hanno arrestato un 40enne del posto, già sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo si soggiorno, in esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Catania. L’uomo, condannato per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, reato commesso a Paternò il 5 novembre del 2011, dovrà scontare ai domiciliari la pena di 9 mesi di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *