Etna: escursionista precipita in una grotta lavica, salvato dal soccorso alpino della Guardia di Finanza

I militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Nicolosi hanno tratto in salvo un escursionista di San Pietro Clarenza precipitato all’interno della grotta lavica dei “Tre Livelli” a quota 1600 ricadente nel Comune di Zafferana Etnea. Il malcapitato, con l’intento di esplorare la grotta di scorrimento lavico, è scivolato all’interno del pozzo che caratterizza tale sito. Sono stati altri escursionisti al allertare i soccorsi. I soccorritori, giunti sul posto, si sono calati nella cavità insieme al medico del 118, il quale ha provveduto a stabilizzare il ferito che presentava una sospetta frattura degli arti inferiori. Dopo circa 2 ore, gli operatori sono riusciti ad estrarre l’escursionista e ad affidarlo ai sanitari del 118. Per le ferite riportate, il malcapitato dopo essere stato accompagnato al rifugio Sapienza, è stato trasportato con l’eliambulanza all’ospedale “Cannizzaro” di Catania.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *